Contattaci info@hk-green.sk

Magnolia e i suoi parassiti

Nelle sezioni precedenti sono stati descritti i sintomi e il decorso della malattia che possono manifestarsi con Magnolia. Questi erano antracnosi, clorosi, oidio, verticillium e macchia di foglie verdi. Abbiamo spiegato qual è la causa di queste malattie, come diagnosticarle e trattarle correttamente. Abbiamo anche descritto come prevenire queste malattie.

Tuttavia, potrebbe esserci una situazione in cui Magnolia appassisce, appassisce. Lo sviluppo di rami, foglie, boccioli e fiori si arresta. Le foglie si attorcigliano e cambiano colore, si seccano. Sulle foglie compaiono macchie di diversi colori. Appaiono rivestimenti e ragnatele. Tuttavia, questi cambiamenti non sono causati da malattie, ma da vari tipi di parassiti. In particolare, i coltivatori di Magnolia meno esperti possono avere difficoltà a determinare la causa di questi cambiamenti. Per un più facile orientamento al problema, presentiamo i singoli tipi di parassiti in questi articoli sulle malattie della magnolia.

Parassiti

Le piante ornamentali, comprese le magnolie, vengono attaccate da comuni parassiti. Diverse specie di insetti o altri animali si parassitano su di loro, causando loro vari danni. Tuttavia, essenzialmente non mettono in pericolo le condizioni generali di Magnolia. Discuteremo di come colpisce la pianta se viene attaccata da acari, nappe e afidi . Naturalmente, spiegheremo cos'è l'aiuto nella lotta contro questi parassiti.

Pidocchi

Questa specie di insetto è uno dei parassiti più comuni e conosciuti delle Magnolie. È un piccolo insetto mammifero, il cui corpo è tipicamente voluminoso. Gli afidi sono per lo più verdi, ma possono anche essere grigi, neri o arancioni. Si moltiplicano molto rapidamente. Attaccano i tessuti molli di piante e gemme. L'infestazione da afidi della pianta influisce sul suo aspetto generale. La pianta si indebolisce, appassisce, le sue foglie ingialliscono. A causa del fatto che gli afidi succhiano più succhi di quanti ne consumano, sulle foglie appare un liquido appiccicoso - la melata. In queste dolci secrezioni possono gradualmente formarsi dei funghi, che causano la muffa nera . Gli afidi possono anche trasmettere malattie virali.

Per salvare e curare la Magnolia, spruzziamo con una soluzione di afidi - insetticidi adatti. Possiamo scegliere insetticidi su base chimica o naturale. Lo spray può essere ripetuto se necessario.

Acari

Se gli acari si sono addomesticati sulle tue Magnolie , puoi rilevare la loro presenza da questi segni:

  1. registrerai foglie sbiancate sulla pianta
  2. altre foglie sono punteggiate e allo stesso tempo le foglie cadono
  3. tra gli steli e le foglie ci sono ragnatele
  4. un rivestimento di feltro è apparso sul lato inferiore delle foglie
  5. hai trovato escrescenze tumorali nella parte superiore
  6. i bordi delle foglie sono curvi

Le condizioni adatte per gli acari sono in un ambiente caldo e asciutto.

Gli acari sono così piccoli che puoi osservarli solo con una lente d'ingrandimento. Tuttavia, si moltiplicano molto rapidamente. Non appartengono agli insetti: sono ragni. Si nutrono di succo di piante. Non causano diretto morte delle piante, ma danneggiando le foglie provocano una riduzione della loro vitalità complessiva. Il trattamento delle piante infestate non è facile. Gli acari diventano rapidamente resistenti ai pesticidi utilizzati. Applicando pesticidi chimici , distruggiamo anche i predatori che si nutrono di acari , ovvero:

  1. coccinelle
  2. larve di occhio d'oro
  3. acari predatori

È meglio usare pesticidi a base naturale e anche usare acari predatori. Le parti infette della Magnolia devono essere rimosse e distrutte immediatamente. In nessun caso possono essere utilizzati nel compost.

Nappe

Questo insetto mammifero ha un piccolo corpo snello lungo max. 3mm. È caratterizzato da due paia di ali strette e incolori, i cui bordi sembrano sfilacciati, da cui il nome. A seconda della specie, le nappe adulte sono di colore giallo-marrone o nero. Tuttavia, possono anche avere segni bianchi, rossi o neri sul corpo. Le larve assomigliano agli adulti ma non hanno ali. Le nappe danneggiano le piante succhiando i succhi delle piante. Piccole macchie e buche compaiono sulle parti infestate delle piante. Questi insetti possono causare malattie virali nelle piante trasmettendo virus. Il trattamento delle piante dovrebbe essere iniziato immediatamente dopo il rilevamento del parassita. I preparati a base di oli di paraffina sono adatti all'uso. Per la protezione chimica vengono utilizzati insetticidi , che devono essere applicati 3-4 volte ad intervalli di 5-6 giorni. Si consiglia di utilizzare spray con diversi principi attivi , poiché questo tipo di parassita acquisisce resistenza agli insetticidi in tempi relativamente brevi.

Imitazioni professionali di magnolie

Un chiaro vantaggio dei prodotti contraffatti è che possono essere posizionati ovunque all'aperto. Non è necessario prendere in considerazione se l' habitat selezionato è condizioni adatte per coltivare qualsiasi pianta. È possibile optare per un'imitazione di una pianta che non può essere coltivata nel nostro paese, oppure la sua coltivazione è molto impegnativa. Le imitazioni sono di alto livello in termini di estetica. Al momento dell'acquisto, puoi scegliere immediatamente la forma e le dimensioni giuste della pianta. Grazie al materiale utilizzato per la loro produzione, sono di facile manutenzione e dureranno a lungo senza alcun cambiamento visivo.